Webholidays
telefono

Tel. +39 02 87188116 - Tel. +41 91 6827416
telefono

info.prenotazioni@webholidays.ch

... la Corsica

 

Certi l'esaltano, altri la discreditano.
La Corsica qualche volta favorisce gli eccessi, gli affronti, i drammi.
La sua storia assomiglia alla sua geografia e lo stesso vale per coloro che ci sono nati: granitici, segreti.
Tumultuosi.
Indecifrabili.

Venuto dalla notte dei tempi, un adagio mi ossessiona: "Un paese senza lingua é un paese senza ordine".
Noi, abbiamo una lingua ed in più il disordine.

Civilizzazioni e invasori si sono ipossessati di questa terra privilegiata.
Le tracce più evidenti restano le genovesi.
Impossibile, qui, di cancellare la storia.

Non credete a queste cose senza valore. Cancellate tutto e fatevi una vostra opinione.

Scoprirete che la Corsica vale molto di più di ciò che se ne dice, e ch'essa supera la sua leggenda.
Le isole sono dei paradossi, e la Corsica appartiene a questa categoria  facendone della contraddizione una virtù.
Le isole fanno parte dei continenti ma la Corsica vive decisamente a parte.

La vera Corsica non appartiene al perimetro delle coste che stanno a guardare - pacate - le torri genovesi.
Le insenature, i golfi, le interminabili spiagge hanno si dello charme, ma l'autenticità si trova nell'entroterra, là dove si stendono i castagneti, là dove si ergono le montagne, dove i villaggi si aggrappano alla terra per non diventare deserto.

E dire che le risa hanno rimbalzato sui muri di granito di queste case, oggi, abbandonate.
Polyphonies d'absence...

La sorte delle isole non é sempre favorevole come in questo caso, la maggior parte di esse sono aride.
La Corsica resta, durante tutto l'anno, una distesa di verde.
La temperatura é spesso clemente, al punto tale che la primavera viene a passarci l'inverno e, l'una temperandone all'altro, la dolcezza perduta.

Cinarca, Balagne, Agriates, Cap corse, Castagniccia, Casinca, Fiumorbo, a sorvolare mentalmente queste regioni, con la traiettoria di una lancetta d'orologio, i paesaggi scorrono separati al centro dalle vette delle montagne.

Chi vuole ridurre la Corsica ad una cartolina postale sbaglia misura.

Spesso rudi, i colpi di freddo mordente, coniugati a delle calure implacabili, hanno reso la montagna severa ed il mare smaltato di blu  o spumeggiante quando l'inverno la scuote, cosi gli isolani si rinchiudono nelle loro case.
L'îsola é adatta a coloro che hanno lo spirito vivo.

Impossibile riuscire a vedere tutto, anche se ci si affida ad una guida che vi indichi, tramite una stella, i luoghi più salienti.
Impossibile a vedere tutto davvero.

Pertanto, impregnatevi di Corte, questa metafora di potere, portatevi sino a Tralonca. Guardate, lontano, il mare da Capo Rosso. Arrivati a Capo corso, questa passerella marina, potrete meditare come dei vecchi saggi, seduti sui muretti, chi ama la filosofia perché essa é la voluttà del pensare.

Guardate Centuri, guardate Sant'Antonino nella Balagne dove crescono gli oliveti, e Bonifacio, questo luogo dove finisce la terra.., e Sartène, e Porto-Vecchio, e Girolata, e le disseminate cappelle romane, i picchi offensivi di Bavella, e la spiaggia ineccepibile d'Arone, vicino Piana...
Finisco qui la mia lista, ci vorrebbe una antologia per fare il giro di questi musei immaginari dei quali porto in seno ogni pietra, ogni albero.

Solcatela il più possibile, quest'isola...
E vero, ve lo consento, "bisogna guadagnarsela", la Corsica, resistere alle strade tortuose, ai sentieri per capre, ai pendii scoscesi, ai precipizi senza fine, giunti alla fine del cammino, rispettatela, perché se essa dimora ancora intatta, é merito dei numerosi abitanti che si sono battuti e continuano a battersi per preservarla, affinché essa resti quel capolavoro di natura sorta dal Mediterraneo e che porta il nome che gli si addice: Corsica .

 

Jérôme Camilly Giornalista-Scrittore

Copyright © 2012 Web Holidays S. A. Tutti i diritti riservati.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Via Livio, 5 • 6830 Chiasso • Canton Ticino • Svizzera | P.I. CHE-100.737495
email: info.prenotazioni@webholidays.ch
creare sito web Sito web creato con Mysito.Info